COME POSSO AIUTARTI

Se stai leggendo queste pagine vuol dire che stai facendo un passo molto importante, ovvero valutare l’ipotesi di chiedere aiuto per migliorare qualcosa che in questo momento non ti fa stare bene.

Anche se lo avrai letto già tante volte, penso sia importante ribadirlo anche qui: chiedere aiuto è la cosa più naturale che possiamo fare. E te lo dice una persona che ci ha impiegato un sacco di anni prima di arrivare a capire che da solo non avrebbe potuto farcela o quantomeno non sapendo bene come e cosa fare ci avrebbe messo tantissimo tempo.

Per me chiedere aiuto è stata la vera svolta. Chiedere aiuto, di qualunque aiuto si tratti, significa aprirsi, e finchè rimani chiuso nelle tue convinzioni di cui una molto potente è proprio “devo farcela da solo”, rischi davvero di ripetere all’infinito gli stessi sbagli senza nemmeno rendertene conto.

Ma ora sei qui, stai leggendo queste parole, perciò qualcosa sta cambiando.

Ecco un’altra parola chiave che qui troverai spesso: cambiare.

Non si può ottenere un risultato diverso continuando a fare le stesse cose

Il tipo di aiuto su cui mi sono specializzato è quello dell’agevolazione al cambiamento. Tutti noi siamo nati per cambiare, se ripensi alla tua vita partendo da quando hai i primi ricordi troverai tantissimi cambiamenti più o meno importanti nella tua vita.

Il mio compito è quello di aiutarti a prendere consapevolezza di cosa ti sta ostacolando in questo momento per vivere come vorresti o avere una vita più soddisfacente e attraverso specifici strumenti aiutarti a rendere possibile quello che fino a ieri ti sembrava irraggiungibile.

E ora entriamo un pò più nel dettaglio di come posso veramente essere utile per te.

TI SENTI INTRAPPOLATO IN UNA SITUAZIONE LAVORATIVA INSODDISFACENTE  

Quello a cui mi riferisco non è qualche episodio di frustrazione o fastidio nei confronti del capo o del cliente particolarmente pretenzioso.

Sto parlando di qualcosa di più profondo, persistente, continuo, un sottofondo che ti accompagna più o meno sempre anche quando sei fuori dall’ambiente lavorativo.

Si può manifestare con un senso di apatia, poca voglia di fare, motivazione sottozero, insoddisfazione o anche con forte stress, esplosioni di rabbia, fino ad arrivare a tenerti sveglio la notte senza sapere bene il motivo.

Tutto questo solitamente si riflette anche sulla tua vita privata, in particolare se hai un compagno di Vita, una famiglia, dei bambini, che percepiscono questo tuo stato d’animo.

Solitamente ci sono alti e bassi, momenti in cui tutto questo viene messo da parte per qualcosa di inaspettato, una soddisfazione, una piccola gratificazione economica, un cliente inaspettato.

Ma questi momenti durano poco, poi quella sensazione ritorna a trovarti.

Per te ho pensato al percorso Ritrova l’Equilibrio Vita Lavoro

SEI UN LIBERO PROFESSIONISTA O HAI UNA PICCOLA ATTIVITA’, IL TUO LAVORO TI PIACE MA SEI SEMPRE DI CORSA E SENTI CHE TI STAI PERDENDO QUALCOSA

La vita di un libero professionista che ha scelto di fare ciò che ama è piena di soddisfazioni ma anche di impegni e di cose da fare, così piena che se all’inizio l’entusiasmo riesce a dare la giusta carica per affrontare tutto, dopo un pò arriva un momento in cui la giornata di 24 ore non basta davvero più.

E’ un punto importante di svolta in cui è fondamentale trovare la lucidità necessaria per capire come muoversi: occorre fare di meno ma meglio, ottimizzare i tempi, valutare la delega e in tutto questo cercare di non perdere la passione di un tempo e trovare il modo per ritagliarsi i giusti spazi per sè stessi, per continuare a mantenere l’ispirazione che porta a nuove idee e nuove opportunità.

Per te ho pensato al percorso Nuova Energia per il tuo Business